GL_ITS_Key Visual_APCxAPP_300X200.jpg

Particle measurement: principles, climate and barometric applications

Efficient solutions for extended RDE conditions

Presenter: Ariele Galeazzi
Language: Italian
April 2, 2020 2:30 PM CEST   60 mins
This webinar has already taken place.
SHARE:      
On demand section
WATCH NOW
description
Gli ultimi standard antinquinamento prevedono una limitazione sempre più stringente del numero di particelle (PN) emesse dai motori a combustione interna.

Il CPC – Condensation Particle Counter – è la tecnologia prevista dalla legge per la misura dei PN in laboratorio. I contatori di particelle di tipologia CPC vengono utilizzati in modo sempre più frequente durante la fase di sviluppo del motore o del veicolo con lo scopo di replicare in laboratorio le condizioni ambientali di pressione e temperatura attese nelle fasi finali di test RDE – Real Driving Emission – per le auto, e ISC – In-Service Conformity – per i veicoli pesanti. Risulta di assoluta importanza uniformare la tipologia dei dati prodotti dai dipartimenti R&D rispetto a quelli dei laboratori emissioni al fine di imporre un target ingegneristico coerente.

Per garantirne un utilizzo rapido ed efficace, i moderni CPC sono equipaggiati di tutti i sistemi di diluizione e controllo del campione di gas prelevato. Tuttavia, per effettuare una misura corretta, ripetibile ed interpretarne i risultati, è opportuno conoscere le dinamiche di formazione delle particelle e i principi di misura degli strumenti stessi.

Partecipando a questo webinar avrai la possibilità di acquisire maggiore consapevolezza sul processo di formazione delle particelle nei motori a combustione interna, sul principio di misura CPC e sull’importanza di effettuare una diluizione del campione coerente. Verranno inoltre forniti esempi applicativi per effettuare una misura a regola d’arte anche in condizioni di prelievo difficili.
date and duration
April 2, 2020 2:30 PM CEST
60 mins